INTRECCI d'arte

La rivista del dottorato in Arti visive, performative e mediali si avvale di molteplici competenze disciplinari finalizzate alla conoscenza, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale. Intende offrire ai dottorandi uno spazio d’espressione, discussione e confronto. Vuole proporre innovative ed efficaci chiavi interpretative, verificare i modelli, pubblici e privati, di gestione e valorizzazione del patrimonio.

INTRECCI d'arte è una rivista peer reviewed. La Direzione si riserva di chiedere agli Autori modifiche o approfondimenti suggeriti dai Referees o dalla Redazione.


Direttore responsabile: Marinella Pigozzi

Comitato scientifico: Docenti della sezione Arte nel collegio del dottorato con Guglielmo Pescatore coordinatore: Daniele Benati, Sonia Cavicchioli, Stefano Ferrari, Fabrizio Lollini, Federica Muzzarelli, Marinella Pigozzi. 

Inoltre, Pascal Dubourg Glatigny (CNRS, Centre Alexandre Koyré, Parigi), Martina Frank (Università Ca' Foscari, Venezia), Isabel Mendonça (Centro de estudios de Artes decorativas de fundaçao Ricardo do Espirito Santo Silva, Lisbona), Emilia Montaner (Departamento Historia del Arte-Bellas Artes, Salamanca), Jana Zapletalova (Università di Olomouc e Charles University V, Praga).

Comitato di redazione: i tutors dei dottorandi che pubblicano e Marcella Culatti

Editore: Dipartimento delle Arti visive, performative e mediali, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

ISSN 2240-7251


N° 2 (2013)


Copertina


Creative Commons License SPARC seal

ISSN 2240-7251
Registrazione presso il Tribunale di Bologna, n. 8237 del 6 marzo 2012

La rivista è gestita e mantenuta da ASDD-AlmaDL